MonteverdeToday

Riapre viale dei Quattro Venti: "Abbattuti 71 olmi a rischio collasso"

Il mese scorso la caduta di due olmi a distanza di 20 giorni. Il vicepresidente del consiglio del XII Municipio, Lorenzo Marinone: "Il Comune ha già ordinato nuove piantumature in Autunno"

In viale dei Quattro Venti la situazione sta tornando alla normalità. Dopo il caos alberi del mese scorso, con due olmi caduti in strada, uno il 5 e l'altro il 25 marzo, due tragedie sfiorate, e la chiusura del viale per monitorare tutte le alberature presenti, dal Municipio arrivano gli aggiornamenti. 

Rispetto alle prime comunicazioni della presidente Cristina Maltese, che parlava di 19 alberi a rischio collasso da sradicare, il numero è salito. "Sono stati abbattuti, perché ritenuti a rischio, 71 olmi su 250" spiega il vicepresidente del consiglio del XII Municipio, Lorenzo Marinone. E i residenti che temevano di restare con un viale senza verde possono stare tranquilli, perché "il Comune ha già ordinato nuovi olmi da piantare in Autunno", la prima piantumatura utile. 

La strada è stata riaperta oggi dopo una settimana di chiusura al traffico, salvo per quanto riguarda il tratto compreso tra via Sprovieri e via Regoli, dove ancora devono terminare le potature. "A breve - prosegue il consigliere - cominceranno anche i lavori per il rifacimento dei marciapiedi". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

Torna su
RomaToday è in caricamento