MonteverdeToday

Monteverde: minaccia e sequestra le sorelle, arrestato marocchino

L'uomo da mesi avanzava pressanti richieste di denaro alle due sorelle proprietarie di un bar. Ieri la situazione è degenrata con minacce con un coltello che hanno costretta una delle due a chiamare la polizia

Nella giornata di ieri in zona Monteverde, i poliziotti della Questura di Roma hanno arrestato un cittadino di origini marocchine di 35 anni, responsabile dei reati di sequestro di persona, minacce aggravate e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo da mesi avanzava pressanti richieste di denaro alle sue due sorelle, proprietarie di un bar. Questa mattina si è presentato nel loro locale, avanzando l’ennesima richiesta di soldi, malmenando e minacciando con un coltello alla gola una delle due che al momento era sola. Dopo circa un’ora la seconda sorella accortasi dell’aggressione è riuscita a chiamare il 113 e avvisare la Polizia.

Immediatamente sono giunte sul posto due Volanti e gli agenti hanno fermato l’uomo che ha opposto resistenza ed ha provocato loro lesioni. Dopo una breve colluttazione è stato bloccato e tratto in arresto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • Maratona via Pacis a Roma, domenica 22 settembre strade chiuse in centro. Deviate 60 linee bus

Torna su
RomaToday è in caricamento