MonteverdeToday

Monteverde, 90 giorni fa rischiò d'inghiottire un suv: oggi è la voragine della vergogna

Commercianti e residenti della zona si lamentano per il tempo trascorso nel riportare il tratto di circonvallazione gianicolense nella normalità

La Circonvallazione Gianicolense è una delle aree più colpite della città dal fenomeno delle voragini. Quella apertasi il 13 maggio è però destinata ad avere un impatto particolare sull'immaginario collettivo. Difficile infatti dimenticare il suv parzialmente inghiottito dall'improvviso cedimento stradale. Per tirare fuore la vettura, fu necessario far intervenire i vigili del fuoco con un autogru.

I cartelli di protesta

A distanza di oltre 90 giorni, circonvallazione Gianicolense stenta però a tornare alla normalità. La buca è stata correttamente perimetrata ma l'area non è stata ripristinata. Sulle transenne hanno così cominciato a palesarsi le proteste di quanti, evidentemente, speravano in una soluzione più rapida del problema.

Il potenziale bivacco

"Io ho un negozio di lampadari propri lì di fronte ed il protrarsi di questa situazione mi sta danneggiando – spiega la signora Simona Sciarra – le transenne stanno sottraendo una decina di posti auto". Inevitabilmente in una zona dove scarsaggiano i parcheggi, del problema risentono anche i residenti. "In tutto questo tempo io ho visto sistemare solo della palanche di legno a copertura della voragine e queste transenne" afferma la commerciante. Le segnalazioni inoltrate alle istituzioni cittadine non hanno per ora sortito le risposte attese. "Abbiamo scritto a tutti, dalla Sindaca al Municipio. Purtroppo non se ne esce -  si lamenta la titolare del negozio di lampadari  - ed ho visto anche dei plaid e dei cartoni all'interno". Il rischio è che, con il perdurare della situazione, l'area possa trasformarsi in un bivacco. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento