MonteverdeToday

Caditoie ostruite e verde abbandonato: la scuola Fantasia di Colori si allaga

Il nubifragio di domenica ha portato all’allagamento del cortile esterno della scuola materna Fantasia di Colori

Nei giorni in cui riaprono le scuole a Roma si contano i danni del maltempo, sommati ai disagi legati alla carenza di fondi dei municipi per la manutenzione ordinaria della città. Nel quartiere Pisana –Vignaccia, XII Municipio, il nubifragio di domenica ha portato all’allagamento del cortile esterno della scuola materna Fantasia di Colori, dove l’acqua ha lambito anche l’ingresso e i corridoi all’interno dell’edificio. La causa dell’allagamento sarebbero le caditoie ostruite e la mancata manutenzione del verde circostante.

scuola_fantasia-2

Il consigliere Giovanni Picone, capogruppo di Fratelli d’Italia, lamenta la situazione di abbandono delle periferie: “Abbiamo più volte denunciato lo stato di abbandono di questo quadrante periferico, e quindi anche molto verde, della città, e l’assenza dei servizi scolastici: ci sono infiltrazioni d’acqua anche in un altro asilo nido nella zona, non ci sono interventi di cura del verde, c’è il problema della pulizia, dei topi, ci sono le serpi. Ma il municipio non ha fondi”.

Secondo Picone la vicenda è grave perché nel piano straordinario di pulizia annunciato dal M5S la priorità erano proprio le aree limitrofe alle scuole. L’AMA ha da poco annunciato la conclusione dell’operazione Scuole Pulite, avviata il 22 agosto, che ha interessato 800 scuole della capitale. Gli interventi sono stati pianificati tenendo conto delle date di aperture delle scuole, e proseguiranno fino a metà settembre. 

La materna Fantasia di Colori riaprirà il 15 settembre. “Non vorremmo che, come successo per il personale scolastico, anche i bambini tra un paio di giorni siano costretti ad entrare a scuola con le calosce” scrive Picone in una nota. Il consigliere ha presentato un'interrogazione alla Presidente del XII Municipio Crescimanno, per conoscere quali interventi di manutenzione saranno a breve previsti. Ad aprile l’assessore all’Ambiente Montanari aveva annunciato la pubblicazione di due bandi europei del valore di nove milioni di euro per la manutenzione del verde, e l’avvio, il1 luglio, di interventi di messa in sicurezza di 80mila alberature.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul Raccordo Anulare, scontro tra auto e moto: morti due giovani di 27 e 20 anni

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • Tragico epilogo a Ponte di Nona: trovato il cadavere di Amina De Amicis, l'89enne scomparsa 6 giorni fa

  • In ritardo di due ore al primo giorno di scuola, le lacrime dei bambini sgomberati da Cardinal Capranica

Torna su
RomaToday è in caricamento