MonteverdeToday

"Alemanno sporco fascista": scritte contro il Sindaco a Forte Bravetta

Nel parco di Forte Bravetta che oggi il Sindaco inaugurerà nell'ambito delle celebrazioni per l'8 settembre sono comparse scritte ingiuriose con accanto i simboli della falce e martello. Indaga la Digos

“Alemanno sporco Fascista”, “10 – 100 – 1000 piazza Loreto”, “Viva il comunismo. Con il lavoro contro il Capitalismo”. Sono queste le scritte comparse questa mattina sui muri del parco di Forte Bravetta a Monteverde. Le scritte erano accompagnati da simboli comunisti.

Bersaglio degli insulti il Sindaco Alemanno che oggi, nell'ambito delle celebrazioni per l'8 settembre, inaugurerà il parco di Forte Bravetta.

La Digos e gli investigatori della Polizia stanno effettuando i rilievi sul posto.

Alemanno: “Mai stato fascista, solo missino”
Non si è fatta attendere la risposta del Sindaco: “Credo che si sia voluta creare una spirale di odio nella nostra città e rinfocolare vecchi odi e divisioni. La risposta migliore è nella fiaccolata che lanceremo oggi insieme con tutte le istituzioni per rispondere agli episodi di intolleranza, violenza e razzismo”.

Alemanno ha poi aggiunto, rispondendo ad una donna che gli ha chiesto perchè si trovasse a Porta San Paolo visto che era fascista: “Io non sono mai stato fascista, sono stato solo missino”.

Cutrufo: “Basta imbrattare i muri di Roma”
Il Vicesindaco di Roma, senatore Mauro Cutrufo è durissimo: “Le inqualificabili e gravissime frasi indirizzate al Sindaco Alemanno comparse sui muri di Forte Bravetta possono essere o l’esercizio stupido di qualche soggetto evidentemente disturbato che non trova meglio da fare che trascorrere il suo tempo scrivendo idiozie sui muri di Roma, o nell’ipotesi più inquietante fanno parte di una strategia che mira ad alimentare nella Capitale un clima di tensione che non ha ragione di essere. Al Sindaco va tutta la mia solidarietà. Sono certo che sia in un caso che nell’altro gli investigatori faranno luce su di un fatto comunque grave per la simbologia utilizzata, che riporta alla memoria morte e sofferenza”.

Marrazzo: “C'è ancora chi pensa alla politica come ad uno scontro personale”
Solidarietà è stata espressa al Sindaco di Roma da parte del presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo: “Piena solidarietà al sindaco di Roma che rappresenta tutti noi. Queste scritte sono l'esempio di come in questa città c'é ancora chi vuole rappresentare la politica come uno scontro e un attacco personale”.

Potrebbe interessarti

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Come vestirsi ad un matrimonio d'estate: consigli di stile

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

I più letti della settimana

  • Giallo di Torvaianica, il compagno di Maria Corazza ha incontrato tre persone venerdì mattina

  • Viale Marconi: violentate e picchiate in strada. Aggressore fugge e viene investito

  • Perde il controllo della moto e finisce contro il guardrail: morto 27enne romano

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 15 e domenica 16 giugno

  • Interrogatori, autopsia e filmati delle telecamere di sorveglianza: giallo di Torvaianica verso la svolta

  • Gta Fiumicino: ruba auto, prende contromano il Terminal 1, causa incidente e sale su carro attrezzi

Torna su
RomaToday è in caricamento