MonteverdeToday

Baby pusher sorpreso con dosi marjiuana e hashish

Tutto il materiale è stato sequestrato mentre per il 15enne è scattato il deferimento all’Autorità Giudiziaria

I Carabinieri della Stazione Roma Villa Bonelli hanno denunciato a piede libero un ragazzino romano di 15 anni con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il minore ha attirato l’attenzione della pattuglia di militari perché è stato notato, in atteggiamento fortemente sospetto, a pochi passi dalla sua abitazione di via degli Estensi.

Il suo nervosismo ha indotto i Carabinieri a far scattare un controllo: dalle tasche del giovane sono spuntati 10 grammi di hashish e 1,5 grammi di marijuana. Le verifiche si sono estese anche nella sua abitazione. Nella sua cameretta, i militari hanno rinvenuto altri 18 gr. di hashish, un barattolo di vetro contenente alcuni grammi di marijuana e 230 euro in contanti, ritenuti provento della sua attività illecita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto il materiale è stato sequestrato mentre per il 15enne è scattato il deferimento all’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus, a Fiumicino positivo dipendente di un ristorante. Il sindaco: "Tampone e isolamento per i clienti"

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

  • Coronavirus, a Roma troppi casi dal Bangladesh: D'Amato chiede più controlli sui "voli internazionali"

Torna su
RomaToday è in caricamento